La Terza Classe – Us

LA TERZA CLASSE
“Us”
Data d’uscita: 12 gennaio 2024
Label: Soundinside Records
Distribuzione: Self / Believe

(presspage riservata alla stampa – DA NON PUBBLICARE)

DOWNLOAD

STREAMING

Dopo la pubblicazione il 16 novembre 2o23 solo per il mercato nordamericano (e il conseguente tour USA con ben 15 tappe da Est ad Ovest e da Nord a Sud, qui le info), esce ora anche in Italia e nel resto del mondo “Us“, il nuovo lavoro discografico de La Terza Classe.

Anticipato dal singolo “Free Soul” e pubblicato da Soundinside Records, questo nuovo album riprende i temi propri e cari alla band partenopea: l’amore per il “viaggio”, per la vita on the road, per gli Stati Uniti e per la musica suonata dal vivo, ma il tutto inserito in una dimensione più intima e interiore.

Un furgone in corsa senza precisa destinazione, con tanti chilometri alle spalle e chissà quanti altri all’orizzonte. I passeggeri al suo interno (ovvero i componenti della band), hanno già dimestichezza con la vita “on the road” dall’Italia all’America e viceversa, tanto sull’asfalto e sul terreno quanto sugli strumenti e nella voce. Un turbinio di esperienze che al tempo fu mosso dalla brama di esplorare e vivere in prima persona la cultura e la tradizione d’oltreoceano, con tutto l’entusiasmo e la grinta della circostanza, ma che adesso sposta il focus del cammino su un lato più introspettivo. Immaginateli, lì seduti sui sedili, raccolti ognuno nei propri pensieri, intanto che dai finestrini scorre all’indietro il desolato paesaggio americano, magari giusto un attimo dopo aver riso e chiacchierato, o forse discusso. Il silenzio nell’abitacolo e un gruppo di persone accomunate dalla stessa passione e dalla stessa strada in divenire, ma ognuna delle quali adesso è alle prese con il proprio viaggio interiore, intanto che aspetta di arrivare alla tappa successiva e di salire sul prossimo palco.

Un album sì di matrice folk, ma intriso di tante sfumature, a volte complesse ed altre più rassicuranti, proprio come può essere l’animo umano. Acustico ed elettrico in misura necessaria all’espressione, quasi un “concept” che continua ed amplia il discorso del “viaggio”, dove ogni singolo individuo, pur mantenendo acceso il proprio fuoco e continuando a fare gruppo, stavolta si è raccontato e messo un po’ a nudo. Perchè così succede quando si condivide un’avventura forte: si diventa uniti e non si ha paura di scavarsi dentro e rivelarsi.

TRACKLIST

1 – Free Soul
2 – Dream For You
3 – During My Walk
4 – Be With You
5 – Who Will Save My Soul?
6 – Broken Flower
7 – Pier Song
8 – You’ll Never Leave Me Alone
9 – The Trick

CREDITS

Pubblicato da Soundinside Records
Registrato presso La Terza Classe Studios – Licola (NA)
Mixing engineer : Eugenio Fabiani
Mastering: Giovanni “Blob” Roma @ L’Arte dei Rumori
Cover e artwork: Antonio Stabile

Musicisti:
Pierpaolo Provenzano: vocals, acoustic guitar, electric guitar, dulcimer, piano/keys.
Rolando “Gallo” Maraviglia: vocals, electric bass and doublebass.
Alfredo D’Ecclesiis: vocals and harmonica.
Michelangelo Bencivenga: vocals, banjo, electric guitar, mandolin, lap steel and piano.
Riccardo Antonielli: vocals, drums and percussion.

Special guest:
Marco Balestrieri: add producing and programming on the track “Pier Song”.

TRACK BY TRACK a cura de LA TERZA CLASSE

FREE SOUL
Il brano parla della separazione fra due entità molto legate ma allo stesso tempo bloccate. A testa alta il continuo del cammino del protagonista continua con il cuore pieno dello scambio avuto con l’altra entità.
La canzone parla di libertà e di voglia di avventura conquistata con il sudore e con un lavoro fatto su se stessi.
Brano andante, dai toni caldi e profondi, con elementi di blues e folk moderno.

DREAM FOR YOU
Il brano parla di un amore finito da tempo e del desiderio di avere notizie circa la vita dell’ex partner. Il piacere di sapere se tutto è apposto e concentrare le proprie energie e pensieri positivi affinchè gli insegnamenti dell’ormai ex relazione possano dare i frutti sperati, avendo fiducia nelle capacità e dall’altra persona.
Ballata folk malinconica ma dal ritmo e sonorità solari intrise alternative country.

DURING MY WALK
Il cammino di chi fa i conti con la scelta di una vita solitaria, costantemente inseguito dalle ombre del passato e che porta con sè i dubbi e le paure di sempre; braccato e morso da animali feroci e figure sinistre che simboleggiano le irrequietezze da cui prova a fuggire, ma che puntualmente riemergono nei pensieri notturni. Il respiro affannato di chi non trovando scampo, non può che continuare a correre in avanti. Brano che alterna “cavalcata” country-rock a momenti onirici e di psichedelia.

BE WITH YOU
È la storia di una coppia che ha difficoltà ad accettare le reciproche diversità caratteriali, e nonostante i continui litigi non riescono a lasciarsi, in quanto essenziali l’uno per l’altra.

WHO WILL SAVE MY SOUL?
La richiesta d’aiuto di una persona che sente dentro sè un grande gelo e i cui occhi restano impassibili dinanzi tanto al bene quanto al male, poichè da tempo non vi trova più differenza. L’ultima preghiera di chi vuole salvare la propria anima dallo sprofondo di uno stato di apatia. Gospel laico; atmosfera fra il sacrale e il sinistro.

BROKEN FLOWER
L’amore.
L’ incomunicabilità.

Babylon, città metafora di un luogo sepolto dentro il protagonista.
Metafora di un viaggio che si intraprende anche senza la propria volontà quando ci si innamora.
il desiderio di voler “per una notte e per tutto il tempo” quel “fiore rotto” per ricucirlo e prendersene cura.

Ma allo stesso l’incomunicabilità di tutte le emozioni che nascono quando si scava a fondo dentro se stessi.
E il desiderio che rischia di diventare soltanto un ritornello.

PIER SONG
Il brano pone al centro del racconto l’attesa paziente e tenace del protagonista che fra sole forte e pioggia resta fermo sulla sua posizione e aspetta solo il suo momento per tornare a brillare ed accecare tutto ciò che lo circonda.
Una canzone che parla in maniera minimale e mantrica, dal punto di vista musicale, di forza interiore per contrastare le avversità delle situazioni.

YOU’LL NEVER LEAVE ME ALONE
È una conversazione immaginaria tra una ragazza e i suoi genitori defunti. In questa canzone è raccontata la nostalgia e la mancanza dei familiari, che nonostante non ci siano più, continuano a vivere nei suoi ricordi.

THE TRICK
La malinconia di chi con gran fatica e lavoro interiore, ha preso coscienza che per sfuggire al dolore o alla noia e ai fastidi della quotidianetà, spesso occorre cedere alla fizione del pensiero comune e dei convenevoli; mentire a sè stessi per mischiarsi agli altri, recitando che tutto stia andando bene. Sembra questo il trucco del cervello per sopprimere la rabbia e nascondere la tensione, l’unico stratagemma per dimenticare la propria insofferenza, o per conviverci seza farsi altro male. Ninna nanna folk introspettiva, delicata e minimale; una “lullaby” contorta e inquieta.

BIO

La Terza Classe nasce a Napoli nell’ottobre del 2012.
Il luogo della formazione e dell’affermazione del progetto è stato la città partenopea e la Francia, dove la band ha attirato l’attenzione di una vasta fetta di pubblico iniziando a produrre musica e concerti suonando canzoni tradizionali, moderne ed inedite ispirate dal folk statunitense ed europeo.
La band ha autoprodotto nel 2014 un primo EP, “Ready to Sail” riscuotendo un discreto successo. Nel maggio 2016 esce il primo vero lavoro discografico, “Folkshake”, contenente 8 brani; il progetto è stato realizzato insieme alla casa editrice “Ad est dell’equatore”, ed è distribuito tramite Amazon, Spotify e iTunes. Il disco ha venduto circa 2500 copie in tutto il mondo grazie all’intensa attività live. Nel corso del tempo, La Terza Classe ha avuto modo di ricercare e di approfondire le radici della musica che produce: per questo motivo il gruppo si è esibito in molti paesi d’Europa (Francia, Belgio, Olanda), in Italia in numerosi festival, in Germania al Neukölln Folk Festival, e soprattutto negli Stati Uniti dove, nel 2014, 2015, 2016, 2017, 2018 e 2019 ha realizzato varie tournée; ha partecipato a molte trasmissioni radiofoniche americane ed ha avuto l’onore di suonare per quattro anni consecutivi allo show televisivo “Music City Roots” al fianco di Jim Lauderdale, vincitore di 2 Grammy, a Nashville, nonché di esibirsi sul palco del celebre “Bluegrass Underground“. Oltre all’attività prettamente musicale, La Terza Classe ha partecipato a vari programmi televisivi prodotti da Sky Arte: “On the Road con Joe Bastianich” e “Fotografi”; oltre alla partecipazione all’edizione 2016 di “Italia’s Got Talent” raggiungendo le semifinali.
Oltre ad aver curato la presentazione musicale del film “Alabama Monroe” nei cinema del sud Italia, La Terza Classe ha prodotto un documentario dal titolo “Flat Tyre – An American Music Dream”, che racconta del primo viaggio/tour intrapreso negli USA dai membri della band, alla scoperta delle radici della musica folk americana. Il documentario, girato da Ugo di Fenza e montato a Napoli da Paolo Ielpo, è vincitore del Napoli Film Festival 2016 per la sezione “Schermo Napoli Doc” e del premio speciale della giuria al Salento International Film Festival 2017. Nel 2018, dopo un anno di intenso lavoro in studio, la band esce in autunno con un EP dall’omonimo titolo “La Terza Classe”, contenente 4 brani inediti. Il lavoro è stato pubblicato con l’etichetta Polosud Records. A novembre dello stesso anno la band è impegnata in una tournée di 28 date negli Stati Uniti d’America proprio per la promozione del nuovo lavoro discografico. Nel Marzo 2019 la band partecipa all’importantissimo SXSW festival di Austin, Texas grazie al supporto di Italia Music Export by SIAE riscuotendo un’ottima critica mentre a settembre è l’unica formazione musicale Italiana presente al Contact East Festival in Canada.Nello stesso anno, nei mesi di Novembre e Dicembre, di nuovo in tour degli Stati Uniti con all’attivo ben 29 date consecutive.
Il 2021 si apre con novità nella formazione ma soprattutto con la nuova collaborazione musicale con il famoso personaggio televisivo Joe Bastianich; la band ed il “restaurant man” iniziano un sodalizio artistico ed un tour in giro per l’Italia che culmina con la pubblicazione nel 2022, da parte di Soundinside Records con edizioni musicali di Warner Chappell Italia, dell’album “Goodmorning Italia”, disco contenente tutti brani inediti scritti insieme;l’estate 2022 vede Joe & La Terza Classe impegnati in un lungo tour nazionale di 35 date fra teatri, piazze e Festival fra le quali Pistoia Blues, Rovigo Delta Blues, Summer Jamboree, Piazza Plebiscito a Napoli e tantissime altre.
Il brano “Goodmorning Italia” viene scelto come sigla dell’omonimo programma andato in onda su SKY ITALIA.
Il 2023 vede la band impegnata nella registrazione di due lavori discografici: un full album di inediti a nome della band e l’ EP “Silverado”, realizzato ancora una volta insieme a Joe Bastianich, con conseguente nuova lunga tournée estiva in tutta Italia per la promozione dello stesso curata sempre da Barley Arts.

FOTO

CONTATTI

Official
Facebook
Instagram
Soundinside